Lascia un commento

E a noi si chiede di fare mille e più sacrifici!

Ci risiamo. In un momento drammatico come quello che stiamovivendo, un’altra bufera si appresta a travolgere un colosso bancario, con buona  pace dei poveri risparmiatori che come al solito sono l’ultima ruota del carro. E’ notizia delle scorse ore infatti, l’operazione massiccia della Guardia di Finanza nelle sedi della banca Monte dei Paschi, in virtù di un sospetto aggiotaggio su Antonveneta  e ostacolo agli organi di vigilanza, quindi per ipotesi di rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato onelle borse di commercio.  L’indagine su Banca Monte dei Paschi e in particolare sulla acquisizione di Antonveneta sarebbe partita nell’autunno scorso. In particolare uomini del gruppo valutario della Guardia di Finanza di Roma vogliono capire come il Monte abbia acquisitol’Istituto veneto ad un prezzo di 9,3 miliardi di euro, poi salito a 10,3dall’Istituto spagnolo Santander che solo due mesi prima aveva pagato la stessa Antonveneta 6,6 miliardi di euro. In particolare l’obiettivo è verificare il reperimento delle risorse utilizzate per l’acquisizione di Antonveneta, le comunicazioni fatte nel tempo agli organi di vigilanza e le operazioni sul titolo, per alterarne il valore di scambio. Insomma,sembra un bel film già ampiamente visto, del quale siamo proprio curiosi di conoscere il finale.
Certo è che, per quanto ci riguarda, mentre a gente come noi, “cassaintegrati, cornuti e mazziati” si chiede di fare mille e più sacrifici, fa davvero male vedere come poi in realtà questi santoni dell’alta finanza giocano con la vita (perché di questo si tratta) delle persone. A tal proposito, nonostante col tema di questo blog non c’entri nulla, visto quello che anche noi abbiamo dovuto subìre a causa delle banche e dei forti gruppi finanziari, vogliamo comunque mostrarvi questo interessante video di Report sulcaso Monte dei Paschi, poiché riteniamo possa essere un ulteriore spunto di riflessione…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: